La Cappella Musicale Pontificia “Sistina” a Tortona in concerto per celebrare i 150 anni dalla nascita di Don Lorenzo Perosi

QUI L’ARTICOLO ORIGINALE SU RADIOPNR.IT

Apriranno domani, giovedì 1 settembre, le prenotazioni per il concerto-evento che darà il via alla stagione autunnale del Perosi Festival, la rassegna dedicata al compositore tortonese Don Lorenzo Perosi, di cui quest’anno ricorre il 150° anniversario della nascita.

Ad esibirsi in concerto, che si terrà sabato 10 settembre alle ore 21 nella Chiesa Cattedrale di Tortona, sarà la Cappella Musicale Pontificia “Sistina”, di cui Perosi è stato direttore perpetuo dal 1902 al 1952.

Siamo onoratissimi – commenta il direttore artistico del festival, Don Paolo Padrini – di avere, come già avvenuto negli anni passati per la musica sinfonica, una realtà così importante a livello mondiale per la musica sacra quale è la Cappella ‘Sistina’ per celebrare il giubileo perosiano a Tortona, il luogo naturale dove vivere questo evento. Da Tortona, infatti, si è diffusa una luce che ha illuminato e illuminerà per sempre il panorama della musica sacra di tutti i tempi che è l’opera di Don Lorenzo Perosi”.

Circa 50 coristi, tra adulti e pueri cantores, diretti da Mons. Marcos Isola Pavan e accompagnati all’organo dal M° Josep Solé Coll, organista titolare della Basilica Papale di San Pietro in Vaticano, giungeranno per la prima volta a Tortona ad omaggiare il loro storico direttore con un programma dedicato al grande compositore tortonese.

La musica di Perosi – ha detto il Vescovo di Tortona, Mons. Guido Marini, nella conferenza stampa di presentazione – è una musica che traduce in note le armonie, le altezze e la bellezza del Creato. Mi auguro che questa pausa possa essere un momento di grandi grazie per la nostra Chiesa, per la Città di Tortona e per tutta l’umanità intera. Anche perché com’è stato ricordato la musica sacra è un’espressione singolarmente bella e attraente della fede che si fa arte e cultura nel senso più alto del termine perché – non dimentichiamolo – Perosi ha realizzato queste opere grazie alla sua fede profonda e granitica in Gesù Cristo. Ed è questa sua fede profonda, vera e forte che è disceso questo arricchimento straordinario per l’arte, per la cultura e per l’umanità. Mi auguro che ciò che noi vivremo possa essere un grande contributo che ancora la fede dà all’umanità”.

Il concerto del 10 settembre è ad ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria sulla piattaforma di booking www.lorenzoperosi.net

Il Perosi Festival 2022 è organizzato dai firmatari del Protocollo d’Intesa “Perosi 60: Tortona Città della Musica”, con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Torino, la Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria, la Fondazione Cassa di Risparmio di Tortona, il Rotary di Tortona, il Lions Club, insieme ad altri enti prestigiosi con il patrocinio della Provincia di Alessandria e del Pontificio Istituto di Musica Sacra di Roma. Il festival, quest’anno, avrà come media partner nazionale Radio Classica, del gruppo Class editori, e Radio Vaticana. Media partner locali saranno Il Popolo e RadioPNR.

Il giorno successivo, inoltre, la Cappella Musicale Pontificia “Sistina” animerà sempre in Cattedrale a Tortona la Santa Messa presieduta dal Vescovo di Tortona, Mons. Guido Marini, alle ore 10.30.

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.