Tortona, un giugno in musica al Museo Diocesano con l’anteprima del Perosi Festival 2022

Da Santa Croce ad Assaggia Tortona, tra i momenti di incontro, cultura e socialità non potevano mancare quelli organizzati dal Perosi Festival.

La kermesse musicale, giunta alla sua 7° edizione, ripropone la tradizionale divisione del calendario con una prima fase a giugno e una seconda in autunno. L’edizione di quest’anno, dedicata al 150° anniversario della nascita del sacerdote compositore, si arricchirà inoltre di eventi organizzati in tutta Italia e patrocinati dal festival tortonese a comporre una sorta di “festival diffuso” nel nome di Lorenzo Perosi.

L’anteprima estiva della rassegna si compone di tre concerti di musica da camera, in cui saranno protagonisti soprattutto gli archi grazie alle tre formazioni musicali che si esibiranno nel cortile del Museo Diocesano di Tortona (Seminario vescovile – Via Seminario), per un’esperienza culturale a tutto tondo. Per tre domeniche di giugno (5, 12 e 19), infatti, sarà possibile trascorrere un pomeriggio al Polo Culturale Diocesano apprezzando il patrimonio culturale del nostro territorio grazie alle due mostre allestite temporaneamente nelle sale museali e visitabili gratuitamente.

diocesano-tortona

Una dedicata a San Marziano, il santo patrono di Tortona, in occasione dei 1900 anni dal suo martirio con l’esposizione di reliquiari di proprietà delle parrocchie della Diocesi, di libri e documenti conservati nell’Archivio Storico e Biblioteca del Polo Culturale e di alcune opere particolarmente significative richieste in prestito alle Diocesi vicine, che attestano la diffusione del culto di San Marziano anche al di fuori della comunità tortonese. L’altra, dal titolo ‘La Crocefissione – nel cuore del mistero‘, dedicata all’artista Piero Leddi originario di San Sebastiano Curone.

All’arte figurativa si unisce quella musicale con i concerti che si svolgeranno in orario pre-serale, alle 18, proprio per permettere ai visitatori del museo di vivere i due diversi momenti, e poter anche vivere la città con i suoi locali nei quali passare una piacevole serata.

Si comincia il 5 giugno con un ensemble di giovani professionisti, formatisi musicalmente in seno all’Orchestra Regionale Ligure del Conservatorio di Genova. Il quartetto Nannerl è formato da Yesenia Vicentini, Filippo Taccogna, Teresa Valenza e Carola Puppo, talenti che il Perosi Festival ha anche visto crescere negli anni.

Nelle due domeniche successive, il Perosi Festival ospiterà due graditi ritornil’Insubria Chamber Orchestra – diretta da Giorgio Rodolfo Marini e il pianoforte di Carlo Levi Minzi – il 12 giugno, e gli Archi all’Opera, quintetto del Teatro Carlo Felice di Genova, il 19 giugno.

Gli eventi si inseriscono nelle attività culturali della Diocesi di Tortona e della programmazione estiva del Comune di Tortona, uno degli enti firmatari del Protocollo d’Intesa “Perosi 60: Tortona Città della Musica”.

Si ringraziano la Fondazione Cassa di Risparmio di Torino, la Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria e la Fondazione Cassa di Risparmio di Tortona per il contributo alla realizzazione delle iniziative che, come di consueto, riprenderanno nell’autunno 2022 con la seconda fase del Festival.

LINK ALL’ARTICOLO ORIGINALE SU TELECITYNEWS24

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.