MOVIMENTO CECILIANO

Il Movimento Ceciliano

Lorenzo Perosi è considerato da tutti l’esponente principale, nonché la guida, del cosiddetto Movimento Ceciliano, movimento musicale e culturale che si poneva come obiettivo principale la riforma della musica sacra con il recupero della polifonia e del canto gregoriano.

Il nome deriva dal giorno in cui Papa Pio X emanò il “Motu Proprio Inter Sollicitudines” (22 novembre 1903, il giorno di Santa Cecilia) il cosiddetto manifesto della riforma ceciliana in cui esortava tutti gli esponenti artistici della chiesa Cattolica ad aderire al movimento.

Tra i noti maestri, musicisti e compositori che presero parte al movimento ricordiamo Tebaldini, Capocci, Casimiri, Thermignon, Rostagno, Maggio e altri ancora.

Lorenzo Perosi is considered by everyone to be the main exponent, as well as the guide, of the so-called Cecilian Movement, a musical and cultural movement whose main objective was to reform sacred music with the recovery of polyphony and Gregorian chant.

The name comes from the day on which Pope Pius X issued the so-called manifesto of the Cecilian reform “Motu Proprio Inter Sollicitudines” (November 22, 1903, the day of Santa Cecilia),in which he exhorted all the artistic exponents of the Catholic church to join the movement.

Among the well-known masters, musicians and composers who took part in the movement we remember Tebaldini, Capocci, Casimiri, Thermignon, Rostagno, Maggio and others.

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.